Matilde Dolcetti e Loretta Cappanera

La Stamperia online: un nuovo inizio

La nuova stagione dei corsi di grafica d’arte

“Corsi on line, nuova formula… L’approccio all’insegnamento davanti ad una telecamera è una sfida, che personalmente ed inaspettatamente ho sentito di affrontare con positività!

La prima sorpresa è stata quella di accorgermi che, quando un argomento appassiona, timidezza, paura e ansia scompaiono immediatamente. La seconda rivelazione è stata quella di immaginare quanto la nuova formula sia in grado di raggiungere tutti, diffondendo certe mie esperienze di una vita di lavoro, che altrimenti andrebbero perdute. Ed è questo il pensiero che mi ispira e mi incita a dare ispirazioni ad altri.”

Così, la nostra Matilde Dolcetti ed è con lei, l’ispiratrice della nostra Stamperia che abbiamo deciso di iniziare questo articolo, dedicato alla nuova stagione della Scuola Internazionale di Grafica, quella dei corsi online.

Non si è trattato della semplice reazione al periodo di confinamento e di chiusure. Da tempo, desideravamo condividere la nostra esperienza con chi, per la distanza da Venezia o a causa di impegni personali, non poteva venire a condividere l’atmosfera dei nostri laboratori. E siamo lieti, ora, di proporre un catalogo di corsi online dedicato proprio a loro e a chi non può comunque venire a iniziare o proseguire il proprio personale percorso nell’universo della grafica.

Così come la nostra Scuola ha aperto le sue porte prima ai corsi d’arte e poi a quelli di design grafico, abbiamo iniziato con la Stamperia, in attesa di inaugurare, a breve, il filone dei corsi dedicati al graphic design.

Loretta al lavoro, in preparazione del suo corso online

Ci piace, ora, condividere alcuni pensieri di chi ci ha contribuito a questa nuova fase, “un inizio o un nuovo inizio” secondo Loretta Cappanera ➔  un’artista che collabora da molto con noi e molto ci ha dato: “Rifletto su ciò che stiamo vivendo, la pandemia che da febbraio 2020, ha colpito il mondo intero, mettendo tutti ‘in attesa’…  Mi manca il grande tavolo nero alla Scuola, intorno al quale sono nati progetti e amicizie, ma a Udine, dove vivo, il giardino è rifiorito, le foto di Matilde da Venezia, mostrano l’acqua del Canal Grande trasparente, la natura canta, la Stamperia chiama!

Loretta ha risposto alla chiamata, sapientemente adattandosi all’esigenza di condividere la sua esperienza, la sua passione con un pubblico non più a contatto, ma ugualmente, se non di più, desideroso di farsi coinvolgere nella magia dei corsi d’arte e nel suo caso, del Libro d’Artista.

“C’è un momento che io considero magico nel mio percorso di artista: l’incontro con Matilde Dolcetti e con la Scuola Internazionale di Grafica all’inizio degli anni ’90. Alla Scuola, per ‘la forza che le idee hanno da sole’ è stato seminato ‘il seme del libro d’artista’, germogliato in un ‘movimento di artisti’ legati al libro ed alla sua capacità di diffondere messaggi, abolendo distanze e barriere.”

“In questo lungo periodo di chiusura, necessario come l’aria che respiro è stato il lavoro nel mio studio, ho rivisitato il mio vissuto nel libro d’artista, realizzando nuove opere, incontrando online amici artisti, condividendo con loro nuovi progetti.  L’invito della Scuola Internazionale di Grafica, per registrare alcune lezioni ‘a distanza’ è, ora, una finestra, per incontrare nuove persone appassionate e passare loro il ‘seme del libro d’artista’.”

“Facile, difficile? Senza dubbio prezioso! Carta, tessuto, filo, colori, per fermare i ricordi, seguendo il gesto, il ritmo, che sia il ritmo del cuore a dare un senso a quanto ognuno di noi sta vivendo.”

Certo, ‘l’arte sostiene dolcemente’, afferma Loretta e sa dare sostegno, conforto e un inebriante senso di libertà a chi deve vivere confinato in casa per la pandemia! Siamo ancora più lieti, allora, di aver dato il nostro contributo con i nuovi corsi online.

Nel prossimo articolo condivideremo altre esperienze, a cominciare da quella della responsabile della Stamperia, Roberta Feoli de Lucia.


Post recenti⎟Recent Posts